Itala, rissa per amore: tre persone di Alì Terme, Itala e S. Teresa finiscono in manette

ITALA – I carabinieri della stazione di Scaletta Zanclea, nella tarda serata di ieri, hanno arrestato tre persone a seguito di una rissa scoppiata per motivi di natura privata tra un ragazzo di 28 anni, un uomo di 38 ed una ragazza di 18 anni. A segnalare la rissa intorno alle 20. 15, in via Roma all’altezza dia Piazza Cuppari, frazione Marina, del Comune di Itala, è stato un agente della polizia municipale, il quale ha immediatamente richiesto l’intervento di una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Scaletta Zanclea. I carabinieri giunti immediatamente sul posto, ha individuato i tre giovani, i quali, alla presenza di una moltitudine di persone, avevano proseguito ad inveire tra di loro passando anche alle vie di fatto.A quel punto, al fine di evitare ulteriori aggressioni, i carabinieri li hanno accompagnati in caserma dove, dopo averli identificati li ha arrestati. Si tratta di Francesco Conti, 38 anni di Alì Terme, Davide Spinali, 28 anni di Santa Teresa di Riva, e Alessandra Ruggeri, 18 anni di Itala. Secondo quanto emerso nel corso dei primi accertamenti effettuati dai militari dell’Arma, la rissa sarebbe scaturita a seguito di un diverbio sorto tra i tre per motivi di natura sentimentale. Intanto, poiché tutti e tre avevano riportato delle lesioni, sono stati sottoposti alle cure dei sanitari della locale guardia medica che li ha giudicati guaribili con prognosi tra i 3 ed i 7 giorni. Dopo le formalità di rito, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Messina, i tre  sono stati trasferiti presso i rispettivi domicili in attesa dell’udienza con rito direttissimo.

Leave a Response