Operazione antidroga, i carabinieri arrestano tre giovani a Scaletta, Itala e Giampilieri

SCALETTA – E’ di tre arresti e 800 grammi di marijuana sequestrati il bilancio di un’operazione antidroga effettuata dai carabinieri nei villaggi e nei comuni a sud di Messina. All’alba di oggi, i militari della Compagnia Messina Sud, e in particolare quelli della stazione di Scaletta Zanclea con il supporto delle unità del Nucleo Cinofili dei carabinieri di Nicolosi, hanno passato al setaccio diverse aree, con particolare attenzione ai luoghi di aggregazione dei giovani, tra cui piazze e pertinenze dei locali pubblici.
Nel corso del servizio, i militari dell’Arma hanno inoltre effettuato diverse perquisizioni domiciliari. A finire per primo nella rete dei controlli è stato il 19enne Francesco Viola, di Scaletta Zanclea. Poco distante dalla sua abitazione, i carabinieri hanno recuperato due involucri contenenti 430 grammi di marijuana.
A Giampilieri è stato invece arrestato il 21enne Antonino Bonfiglio. I carabinieri nella sua abitazione hanno trovato 4 grammi di marijuana e un bilancio di precisione. Infine a Itala è stato arrestato il 32enne Salvatore Culici. Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno trovato 260 grammi di marijuana e un bilancino elettronico di precisione.

Leave a Response