Messina. Due minorenni e un 21enne arrestati, avrebbero commesso otto rapine ai danni di anziani

MESSINA – Tre giovani sono stati  arrestati, due minorenni e un 21enne, Gaetano Miceli, anni con l’accusa di rapina e lesioni. Secondo la polizia i tre sarebbero gli autori di almeno 8 rapine a Messina eseguite da giugno del 2010 a febbraio del 2011. In diversi episodi avrebbero rapinato degli anziani che avevano appena prelevato la pensione strattonandoli e minacciandoli con armi giocattolo. In un’occasione avrebbero rapinato anche l’esercizio commerciale Metal Bank, legando la commessa alla scala interna del negozio. Gli agenti sono riusciti a risalire ai tre grazie alla testimonianza di un’anziana che ha riconosciuto il ciclomotore dei banditi.

 

Leave a Response