S. Teresa, settimana cruciale per il futuro dell’amministrazione

S. TERESA DI RIVA – Settimana cruciale per il futuro politico santateresino e, in particolare, della maggioranza consiliare che fa capo al sindaco, Alberto Morabito. Per venerdì, o sabato al massimo, è in programma un vertice degli esponenti di Futuro e libertà, alla presenza del parlamentare nazionale Carmelo Briguglio e del deputato regionale Pippo Currenti. Fli detterà le linee del gruppo, di recente costituzione, composto da quattro consiglieri (Roberto Moschella, Filippo Miano, Salvatore Bucalo e Giuseppe Sturiale). Si tratta di ex esponenti della maggioranza adesso indipendenti, i quali hanno già annunciato battaglia sul Bilancio, di prossima approvazione. Una posizione assai critica, la loro, nei confronti dell’amministrazione, palesata tra l’altro anche attraverso la presentazione di due mozioni per l’abbattimento dei costi delle indennità degli amministratori. Fli ha di fatto avviato una politica di opposizione. E di concerto con i tre consiglieri di minoranza di Sicilia Vera (Danilo Lo Giudice, Enzo Filoramo e Fabio Palella) e il presidente del Consiglio Carmelo Lenzo, spesso in rotta con sindaco e Giuna, potrebbe essere decisivo a mettere sotto scacco la maggioranza. In questo contesto è necessario evidenziare che Futuro e libertà è comunque rappresentato in giunta da un assessore, Carmelino Lombardo, con deleghe a Cooperazione, Edilizia economica e popolare, Patrimonio, Programmazione negoziata, problematiche ambientali, Politiche del lavoro, comprensoriali e comunitarie. Sull’ordine del giorno del vertice di fine settimana non trapela ancora nulla ma non è improbabile che sia incentrato proprio sulla rappresentanza di Fli in seno all’esecutivo. Sull’opportunità, cioè, che Lombardo rimanga nella squadra del sindaco Morabito.  Non è da escludere l’ipotesi che l’esponente di Futuro e libertà vada via dalla Giunta, rassegnando le dimissioni subito dopo il vertice di partito. Anzi, al momento, questa sembra l’ipotesi più accreditata e verosimile.

Leave a Response