Furci. Si erano perse durante un’escursione, due anziane turiste americane ritrovate dalla Forestale

FURCI SICULO – Ritrovate le due donne americane di 67 e 68 anni che ieri si erano smarrite nelle campagne tra Furci e Casalvecchio Siculo. Bernice Borak e Linda Watten, questi i loro nomi,  in vacanza a Taormina, avevano pensato ad un’escursione nell’hinterland jonico messinese. Si erano dotate di un auto con Gps, a noleggio, che avevano parcheggiato per una passeggiata a piedi. Al momento del ritorno, però, non sono riuscite ad individuare il luogo in cui avevano lasciato la vettura.  Nel corso della notte hanno cercato aiuto, ma senza fortuna. A dare l’allarme per il mancato rientro, era stato il titolare del residence in cui le anziane signore alloggiavano. Sono state quindi allertate le Forze dell’Ordine che hanno immediatamente avviato le ricerche. Le due americane sono state ritrovata questa mattina gli agenti del Corpo Forestale del distaccamento di Savoca, che hanno lavorato sotto le direttive del Commissario Concetto Scarcella, battendo palmo a palmo il territorio anche con l’impiego del reparto a cavallo. Le due arizille nonnine erano solo un po’ infreddolite. Gli uomini della Forestale le hanno rifocillarle e riaccompagnarte al residence. 

Leave a Response