Pagliara, lavori urgenti alla rete idrica danneggiata dal maltempo

PAGLIARA – Interventi urgenti per riparare i danni causati dal violento nubifragio che lo scorso primo marzo e nei giorni seguenti ha causato seri danni alla tubazione idrica posta nell’alveo del torrente Pagliara. Danni che hanno interessato anche l’adduzione dei serbatoi comunali ed a quattro saracinesche elettroniche nel vecchio serbatoio che sorge in località Battista. Il nubifragio ha inoltre mandato in tilt il quadro elettrico e  le parti meccaniche della pompa dell’impianto di sollevamento fognario  di contrada Canalello (al momento non funzionante). Ne è derivato un grave e immediato disagio, in particolare per quanto concerne l’approvvigionamento idrico. La relazione dell’Ufficio tecnico comunale, redatta subito dopo l’evento meteo, ha fatto emergere l’urgenza di una serie di interventi. Di qui l’ordinanza firmata dal sindaco, Santino Di Bella, con la quale ha dichiarato “contingibili e urgenti” gli interventi alla condotta idrica, la sostituzione delle saracinesche in ghisa sferoidale nel vecchio serbatoio e la riparazione del quadro elettrico, “al fine di eliminare i problemi di natura igienico-sanitaria per la cittadinanza”.

Leave a Response