Messina. Alla presenza del capo della Polizia Manganelli, intitolata scalinata ad agente morto in un conflitto a fuoco

MESSINA –  Il capo della polizia di Stato, Antonio Manganelli, ha partecipato oggi a Messina all’intitolazione di una scalinata al sovrintendente della polizia Antonino D’Angelo, morto in un conflitto a fuoco 31 anni fa durante una rapina, medaglia di bronzo al valore civile. Anche i due figli hanno poi scelto di seguire le orme del padre e diventare poliziotti.  La scalinata intitolata a D’Angelo si snoda dalla via Cesare Battisti alla caserma Calipari (ex caserma Zuccarello). E’ stata la vedova, Fortunata Berlinghieri, assieme ai figli a scoprire la targa.

 

Leave a Response