S. Alessio. Prorogata, per altri 6 mesi, l’assistenza domiciliare agli anziani

S. ALESSIO – Prorogato per altri sei mesi il servizio di assistenza domiciliare agli anziani. L’Amministrazione comunale, nonostante le difficoltà economiche dettate dal taglio dei trasferimenti regionali, ha voluto proseguire anche in questo inizio di 2011 le prestazioni assistenziali nei confronti della popolazione anziana. La Giunta, presieduta dal sindaco Giovanni Foti, ha assegnato al responsabile dell’Area Amministrativa una risorsa economica pari a 32.603 euro per la prosecuzione del servizio, affidato dal 15 giugno dello scorso anno ad una cooperativa di Messina. Il contratto sarebbe scaduto il prossimo 31 gennaio ed era quindi necessaria una proroga per evitare l’interruzione. Lo scorso 10 gennaio il responsabile dell’Area Amministrativa aveva chiesto alla cooperativa messinese la disponibilità alla prosecuzione del servizio “per fare fronte alle esigenze degli anziani che versano in situazione di particolare disagio sociale”. Tre giorni dopo al Municipio santalessese era giunta la nota di risposta con cui la cooperativa esprimeva la volontà di proseguire il rapporto contrattuale, in regime di proroga, alle stesse condizioni contenute nel contratto di appalto firmato il 15 giugno del 2010. Per evitare disagi dovuti all’interruzione dei servizi assistenziali, l’Esecutivo ha quindi deciso di disporne la proroga per altri 6 mesi, a decorrere dal prossimo 1 febbraio.

Leave a Response