Gallodoro. Finanziato il ripristino idraulico del torrente in contrada Landro

GALLODORO – Il Dipartimento regionale della Protezione Civile ha finanziato 148mila euro per i lavori di ripristino della funzionalità idraulica del torrente Gallodro, in contrada Landro, in prossimità dell’attraversamento del torrente lungo la via Cacopardi. La Protezione Civile, su sollecitazione dell’Amministrazione comunale del sindaco Domenico Lo Monaco, nei mesi scorsi aveva effettuato un sopralluogo durante il quale era emersa in tutta la sua gravità la situazione di pericolo.
I lavori serviranno per ripristinare la funzionalità idraulica, venuta meno dopo le passate alluvioni. Un’opera ritenuta strategica e di primaria importanza per mettere in sicurezza il territorio comunale Il responsabile provinciale del Dipartimento della Protezione Civile di Messina, ing. Bruno Manfrè, ha già completato tutte le procedure relative alla gara di appalto dei lavori, che sono stati aggiudicati ad una ditta di Barcellona Pozzo di Gotto (Me). Una prima ricognizione dei luoghi è avvenuta lo scorso 14 gennaio, alla presenza dei responsabili del servizio regionale di Protezione Civile per la Provincia di Messina, dei responsabili dell’impresa aggiudicataria dei lavori, del sindaco di Gallodoro, Domenico Lo Monaco, accompagnato da alcuni componenti dell’Amministrazione comunale.
L’intervento di ripristino della funzionalità idraulica del torrente Gallodoro sarà avviato nel corso della prossima settimana, con il disbrigo di tutti gli iter burocratici, per poi dare il concreto inizio dei lavori entro fine mese.

Leave a Response