Furci, appaltata la gara per l’esumazione di 28 salme

FURCI – Appaltata la gara per i lavori di estumulazione di 28 tombe che sorgono nell’area destra del cimitero, al piano terra. Si tratta complessivamente di 200 loculi  da tempo a rischio crollo, che dovranno essere demoliti e ricostruiti. Ad aggiudicarsi il servizio per i primi 28 è stata una ditta di S. Teresa di Riva per l’importo complessivo netto di 3mila e 32 euro più Iva, applicando un ribasso del 62 % sul prezzo base di 7.980 euro.

Leave a Response