Mandanici, lavori urgenti della Provincia sulla Sp 25 per scongiurare l’isolamento in seguito ad una frana

MANDANICI – Il rischio di una frana lungo la strada Provinciale 25, località “Cosentino”, rischia di isolare Mandanici. Martedì sera il sindaco, Armando Carpo, ha ordinato la chiusura dell’importante arteria, che collega il centro montano con Pagliara e Roccalumera. Ieri mattina si sono recati sul posto per un sopralluogo l’ingegnere Giuseppe Celi, responsabile della viabilità provinciale, il presidente della terza Commissione (Lavori pubblici) della Provincia, Giuseppe Lombardo e l’ingegnere Giovanni Lentini, direttore di lavori che erano stati di recente eseguiti nell’area in cui si registra il rischio. Il muro di contenimento realizzato contestualmente all’intervento di messa in sicurezza, si è rivelato troppo basso. Al sopralluogo erano presenti anche il sindaco, Armando Carpo, il suo vice, Mario Scigliano e il comandante della locale stazione dei carabinieri, il maresciallo Rosario Carolo”. L’accertamento è servito a constatare la gravità della situazione. Tornati in sede, alla Provincia, dopo un colloquio con il presidente, Nanni Ricevuto e il geologo, Biagio Privitera, è stata predisposta una ordinanza integrativa di chiusura della strada, lungo la quale sarà consentito il “traffico assistito” 24 ore su 24. “Il problema è serio – evidenzia il presidente della terza Commissione Lombardo – in quanto alla strada provinciale 25 non esiste alcuna alternativa. Appare evidente che è necessario intervenire con urgenza per scongiurare l’isolamento di Mandanici”. Nel pomeriggio di ieri ha avuto luogo un secondo sopralluogo, ad opera del geologo Privitera. I primi segnali della frana si erano registrati alcuni mesi addietro. Nonostante le sollecitazioni non era stato predisposto alcun intervento. Così, martedì sera, il sindaco si è visto costretto ad ordinare la chiusura della strada.

Leave a Response