Giardini Naxos, tre rumeni in manette per rissa

GIARDINI – I carabinieri della stazione di Giardini Naxos, coadiuvati dai colleghi del nucleo radiomobile della Compagnia di Taormina, hanno arrestato in flagranza di reato, per rissa, tre cittadini rumeni e segnalato due minori alla Procura della Repubblica di Messina. A finire in manette, Ioan Lingurar, 32 anni,  Ioan Petru Lingurar, 18 anni e Dimitru Sirghi, 25 anni, tutti e tre manovali e residenti a Giardini Naxos. I militari dell’Arma sono intervenuti nei pressi di un maneggio dove era stata segnalata una rissa.  Dopo non poche difficoltà riuscivano a separare i contendenti.
Ioan Lingurar, Dimitru Sirghi ed un minore sono stati accompagnati presso il Pronto soccorso dell’ospedale di Taormina per la medicazione di alcune ferite. Dalle prime testimonianze raccolte dai carabinieri, la lite sarebbe iniziata la sera precedente, presso il domicilio di uno dei contendenti, dove si erano tutti riuniti  e pare avessero fatto abuso di bevande alcoliche. Lo scontro sarebbe poi proseguito il giorno successivo. Dopo le formalità di rito e su disposizione dell’Autorità giudiziaria, i tre rumeni sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Leave a Response