Roccalumera. Aggredisce i carabinieri con un coltello, in manette 41enne rumeno

ROCCALUMERA – I carabinieri della stazione di Roccalumera hanno arrestato un cittadino rumeno ritenuto responsabile di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e porto abusivo di coltello.
A finire in manette, Lucian Talpau, nato in Romania, 41 anni, domiciliato nel Comune di Fiumedinisi. L’uomo, poco dopo le 5.30 di ieri mattina, verosimilmente in stato di alterazione psicofisica ed armato di un coltello, ha aggredito  improvvisamente e senza alcun motivo i carabinieri di una pattuglia che stavano effettuando un posto di controllo in prossimità della caserma di Roccalumera.
Nella circostanza, i militari dell’Arma al fine di disarmare l’uomo, che veniva più volte invitato alla calma, ingaggiavano una breve colluttazione con quest’ultimo che veniva tempestivamente bloccato e disarmato. Il coltello è stato sequestrato.

Leave a Response