Imprese. Bando da 53 milioni per ricerca, istanze prorogate al 30 novembre

PALERMO – Il dirigente generale del dipartimento regionale Attivita’ produttive, Salvatore Giglione, ha firmato il decreto con cui si dispone la proroga di 30 giorni per la presentazione delle istanze per accedere alla concessione delle agevolazioni in favore della ricerca, sviluppo ed innovazione.
La precedente scadenza era fissata per il 30 ottobre, la nuova e’ il 30 novembre 2010.
“A bando poco poco piu’ di 53 milioni di euro – dice l’assessore regionale alle Attivita’ produttive, Marco Venturi – in favore del sistema produttivo siciliano nel settore della ricerca previsti dalla misura 4.1.1.1 del P.O.- FERS 2007-2013 grazie alla quale e’ possibile promuovere, consolidare e potenziare l’apparato produttivo siciliano, stimolando la collaborazione tra sistema della ricerca e imprese, favorendo la cooperazione e il trasferimento tecnologico e rendendo realmente piu’ competitive le pmi siciliane”.
La misura 4.1.1.1 mira ad agevolare azioni di sostegno all’attivita’ di prevalente sviluppo sperimentale, ivi comprese quelle di ricerca industriale e di base, in connessione con filiere produttive, reti d’imprese, distretti tecnologici e produttivi, in settori di potenziale eccellenza che sperimentino un elevato grado di integrazione tra Pmi, universita’, centri di ricerca e grandi imprese.
Dal 22 ottobre, inoltre, sul sito dell’assessorato (www.regione.sicilia.it/cooperazione) saranno pubblicate le FAQ (Frequently asked questions) con le relative risposte ai quesiti giunti agli uffici.
Il decreto sara’ pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana e sui siti: www.euroinfosicilia.it, www.regione.sicilia.it.

Leave a Response