Roccalumera. Piano strategico nel dimenticatoio, la minoranza interroga il sindaco Miasi

ROCCALUMERA – “Nel programma elettorale della lista “Con noi Roccalumera in Europa”, nelle dichiarazioni programmatiche e nei comizi elettorali il sindaco aveva annunciato che sarebbe stato redatto in pochissimo tempo il “piano strategico” del Comune e che lo stesso piano sarebbe stato il fulcro e il volano dello sviluppo economico del paese con enormi ripercussioni positive sull’occupazione.”
Inizia così l’interrogazione presentata al sindaco di Roccalumera, Giovanni Miasi, dai consiglieri del gruppo di minoranza composto da Campagna, Basile, Cisca, Maccarrone, Spadaro e Vadalà sul tema del Piano Strategico comunale.
“Lo stesso Piano Strategico, nelle intenzioni della maggioranza, doveva attrarre numerose aziende regionali e nazionali che avrebbero fatto importanti investimenti sul nostro territorio” dichiara Marco Maccarrone, “tanto che sono state organizzate dall’Amministrazione anche delle riunioni finalizzate a concertare con le imprese del territorio le strategie di sviluppo da seguire”.
“Come al solito Miasi parla ma non raggiunge mai gli obiettivi”, dice Campagna: “Il piano strategico non è stato a tutt’oggi redatto, nè è stato sottoposto al vaglio delle categorie produttive, nè a quello del Consiglio Comunale”.
I consiglieri di minoranza hanno interrogato sull’argomento il sindaco per sapere quale logica determina l’immobilismo dell’attuale amministrazione su un tema così delicato che incide pesantemente sullo sviluppo economico-sociale del paese.

Leave a Response