Nubifragio sulla Ionica, a Furci Siculo via IV Novembre trasformata in un fiume impetuoso: ”salta” un tratto di asfalto, automibilisti in grave difficoltà

FURCI SICULO – Pioggia torrenziale questa mattina sul tardi e nel pomeriggio sui paesi del versante ionico. A Furci Siculo problemi si sono verificati in via Cesare Battisti, dove a causa del mancato funzionamento della condotta delle acque bianche e per i tombini intasati, si è registrato un allagamento nella sottostante via IV Novembre, il tratto urbano della statale 114, trasformata in un vero e impetuoso fiume. Numerosi automobilisti sono rimasti impantanati e prigionieri nelle auto. E all’altezza della Cesare Battisti, in conseguenza di infiltrazioni d’acqua, è ”saltato” un tratto d’asfalto che era stato sostituito appena qualche anno addietro. Insomma, è stata sufficiente qualche ora di pioggia per trasformare il centro urbano di Furci Siculo in una sorta di piscina. Comnque, non è la prima volta che il grave inconveniente si verifica in caso di pioggia.  Negli altri paesi della zona, strade urbane allagate e lungomari sempre in conseguenza del mancato deflusso delle acque piovane verso mare.

 

Leave a Response