Spettacoli. Tutto esaurito per John Malkovich al Palacongressi di Taomina

TAORMINA – Pienone, ieri sera, nella sala grande del Palazzo dei Congressi di Taormina, per il “killer dall’oltretomba”, impersonato da John Malkovich. La sezione teatro di Taormina Arte 2010, diretta da Simona Celi, ha presentato la commedia “The Infernal Comedy (Confessions of a serial killer)’. Una rappresentazione teatrale per orchestra, due soprano e un attore (Louise Fribo/Laura Aikin e Aleksandra Zamojska), messa in scena da Michael Sturminger e basata sul racconto della vita di Jack Unterweger, un condannato omicida che dall’inferno legge le sue memorie inedite nell’intento di promuovere se stesso e la sua opera letteraria. Le musiche, curate dal maestro Martin Haselbock, sono state eseguite dall’orchestra della Wiener Akademie. Al termine della performance numerosi sono stati i minuti di applausi per tutti i protagonisti. Malkovich potrebbe tornare presto a Taormina. L’attore sta studiando, assieme al direttore artistico di Tao Arte, Simona Celi, un nuovo progetto che andrà probabilmente in scena. Come si ricorderà Malkovich ha iniziato a lavorare nel mondo dello spettacolo proprio come interprete teatrale. Dopo alcune esperienze in film televisivi, nei primi anni Ottanta, ottiene ruoli in vari film. Malkovich si è affermato definitivamente con il ruolo del Visconte Sebastien de Valmont ne “Le Relazioni pericolose”.

Leave a Response