S. Teresa, detenzione e spaccio di droga: in manette due giovani

S. TERESA DI RIVA. I carabinieri della stazione di S. Teresa di Riva e del nucleo radiomobile della Compagnia di Taormina hanno arrestato due giovani santateresini con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Christian Biella, 25 anni e Salvatore Lenzo, 21. Le indagini sono scattate in quanto nei pressi dell’abitazione di uno dei due arrestati erano stati notati dei movimenti sospetti. I carabinieri hanno pertanto deciso di effettuare una perquisizione domiciliare. I militari dell’Arma hanno sorpreso i due mentre tentavano di disfarsi di 25 grammi di sostanza stupefacente, tipo cannabis, suddivisa in 32 dosi. Nel corso della stessa attività, i carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro ulteriori cinque grammi di hashish, nonché nonché un taglierino, verosimilmente utilizzato per il taglio della droga, che presentava evidenti tracce di sostanza stupefacente. Stante la flagranza di reato, i due giovani, entrambi residenti a S. Teresa di Riva e già noti alle Forze dell’Ordine sono stati arrestati  per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Questa mattina presso la Sezione distaccata del Tribunale di Taormina ha avuto luogo la direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto e per entrambi ha disposto l’obbligo di dimora nelle more del procedimento al loro carico.

 

Leave a Response