S. Teresa di Riva. Dal 1. luglio si parcheggia a pagamento, il cuore della città delimitato dalle strisce blu e ”consegnato” agli esattori

S. TERESA DI RIVA – Dal primo luglio verranno nuovamente istituiti i parcheggi a pagamento. La ditta che si è aggiudicata il servizio sta ultimando la relativa segnaletica, orizzontale e verticale. Sono stati individuati 240 stalli lungo le vie Regina Margherita, Francesco Crispi e Stradella Catania. Ecco, nel dettaglio, la ”mappa” delle zone adibite a parcheggio: via Regina Margherita: tratto di strada compresa da via Bretella Messina al numero civico 556; Tratto di strada compresa tra il numero civico 492, intersezione con via Madonna del Carmelo, ed il numero civico 424, intersezione con via delle Fabbriche; Tratto di strada compresa tra il numero civico 294 intersezione con via dei Marinai, ed il numero civico 2, intersezione con via Pozzo Lazzaro;  via Francesco Crispi: tratto compreso tra il numero civico 578, intersezione con via Pozzo Lazzaro, ed il numero civico 496, intersezione con via del Gambero; tratto di strada compreso tra il numero civico 410 ed il numero civico 276; Tratto di strada compreso tra il numero civico 94, intersezione con via Gualtieri, ed il numero civico 6, intersezione con via Stradella Catania; via Stradella Catania: compreso tra il numero civico 1/A ed il numero civico 1/G.

 

Leave a Response