Carabinieri in azione, otto arresti nelle Isole Eolie per droga e furto, uno a Caronia per rapina

MESSINA – I carabinieri hanno dato esecuzione a numerose perquisizioni domiciliari delegate dal sostituto procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto, Francesco Massara, e hanno arrestato nell’isola di Vulcano il ristoratore Maurizio Pagliaro, 57 anni, la romena Angelia Costachescu, 51 anni, con l’accusa di produzione, detenzione e spaccio di droga. Sempre nella stessa operazione e per gli stessi reati i militari hanno arrestato a Lipar l’impiegato Renato Pagliaro, 55 anni, e il figlio Riccardo, 22 anni. Nell’abitazione dei primi due, a Vulcano, i militari hanno trovato 36 piante di marijuana, 360 grammi della medesima sostanza in fase di essiccazione, e attrezzi vari per la coltivazione. Nella casa degli altri due a Lipari (Me) i militari hanno trovato 51 piante di marijuana, 600 grammi della stessa sostanza e materiale per il confezionamento e la coltivazione della droga. I carabinieri hanno anche denunciato una casalinga di 32 anni per detenzione di 10 semi di marijuana. Nell’hinterland mamertino e nell’arcipelago eoliano sempre i militari dell’Arma hanno denunciato 29 persone a piede libero responsabili di reati vari. I militari della Compagnia carabinieri di Milazzo hanno invece arrestato quattro giovani cittadini stranieri responsabili di furto aggravato. A finire in manette, nell’isola di Lipari, i marocchini Samir Sabihi,  Hicham Sabihi,  El Ghadfa Abdenbaoui,  e Laila Dabihi, ritenuti responsabili di furto aggravato di energia elettrica.  Secondo quanto accertato dai carabinieri di Lipari, i quattro marocchini si sarebbero collegati abusivamente alla rete di distribuzione della società fornitrice di energia elettrica liparese. Infine, i carabinieri della Compagnia di S. Stefano Camastra, hanno arrestato un 19enne, Pietro Salvatore Liuzzo Scorpo, residente a Caronia, con l’accusa di rapina aggravata. Il giovane, secondo gli inquirenti, avrebbe rapinato un distributore di benzina sulla statale 113 ricadente nella zona di Sant’Anna del comune di Caronia.

 

Leave a Response