Messina. Da domani ecopas e zone a traffico limitato, in aggiunta al biglietto per taghettare si pagherà un ticket

MESSINA – Da domani a Messina saranno adottati l’ecopass e le zone a traffico limitato. Il ticket servirà per l’acceso e la circolazione di auto, autocarri, autobus, autotreni, ed autoarticolati, in transito, attraverso le banchine del porto, della rada S. Francesco e dell’approdo di Tremestieri.
Le tariffe saranno di 1,50 euro per le auto; 5 euro per autocarri e bus; 8 euro per autotreni ed autoarticolati. Tutti i mezzi saranno esentati dal pagamento dell’ecopass nei giorni feriali, nella fascia oraria compresa tra le 24 e le 7 del mattino e nei giorni festivi, dalle 7 alle 22. Sono esentati dal pagamento le auto condotte da residenti nelle provincie di Messina e Reggio Calabria. La decisione è del sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca, commissario delegato per l’emergenza traffico.

Leave a Response