Taormina. Valentino e Sferra (Sicilia Vera) hanno lasciato la maggioranza, Consiglio spaccato in due: 10 a 10

TAORMINA – Il sindaco Mauro Passalacqua non ha più la maggioranza in Consiglio. Jonathan Sferra e Carmelo Valentino del gruppo ”Sicilia Vera”, di cui è leader l’on. Cateno De Luca, hanno infatti ufficializzato stasera in Consiglio il loro passaggio nel gruppo di minoranza.. Dunque, a Taormina, Consiglio spaccato in due: 10 a 10. La scelta di Sferra e Valentino, comunque, era stata già annunciata da qualche settimana sia dai diretti interessati che dall’on. De Luca per cui non ha destato nessuna sorpresa. Ufficialmente, Sferra e Valentino, hanno motivato la loro scelta sostenendo che  ”non è stato rispettato il programma elettorale”. Comunque, a questa versione vanno aggiunte una serie di ”incomprensioni” tra Passalacqua e l’on. De Luca su temi che poco hanno a che fare con gli impegni presi con la città. ”Al di là del fatto politico – ha detto Passalacqua – sono amareggiato perché con Valentino mi lega una forte  amicizia e anche un percorso politico che inizia sin dal 1993”. Passalacqua nei giorni scorsi aveva accusato De Luca di intromissione indebita in fatti che riguardano i taorminesi e Taormina. Non è escluso adesso che Passalacqua possa allargare il suo orizzonte politico all’interno del Consiglio per garantirsi la maggioranza e con essa la governabilità della città. E a questo proposito, pare che il sindaco abbia già anticipato le mosse di Valentino e Sferra e adottando le contromisure per cui non ci dovrebbero essere contraccolpi di carattere politico-amministrativo.

Leave a Response