Istituzione “Parco dei Peloritani”, si profila scontro tra Regione e Provincia

MESSINA – “Spero che sulla istituzione del “Parco dei Peloritani” si faccia sentire il presidente della Provincia, Nanni Ricevuto, prima che venga consumata l’ennesima espropriazione ai danni della Provincia di Messina e del territorio messinese”. Questo il parere del consigliere provinciale Giuseppe Lombardo dopo l’approvazione di un emendamento alla Finanziaria regionale presentato dall’on. Filippo Panarello che mira all’istituzione del nuovo Ente parco. Un’iniziativa che potrebbe causare uno scontro tra Provincia e Regione. “Le dichiarazioni dall’on. Beninati nella seduta del 26 aprile scorso – continua il consigliere Lombardo – la dicono lunga su come una determinata parte politica intenda l’ambientalismo come vincolo e risorsa politica e non come risorsa del territorio. Il parco dei Peloritani non deve diventare, merce di scambio per la sopravvivenza del Governo regionale, visto che come ha affermato l’on. Beninati, questa norma sembra che non abbia avuto parere non solo della IV Commissione dell’Ars ma, per giunta, pure della II Commissione. E nemmeno la Provincia Regionale di Messina – conclude Lombardo – ha avuto la possibilità di confrontarsi così come prevede il nostro Piano territoriale provinciale in corso di elaborazione, con delle conferenze di co-pianificazione con le associazione ambientaliste, le autorità forestali e i comuni interessati”.

Leave a Response