Alì Terme. Consulente finanziario arrestato con l’accusa di usura in concorso

ALI’ TERME – Un consulente finanziario, il 57enne Agatino Manganaro, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia Messina sud nella sua abitazione di Alì Terme in esecuzione di provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria di Messina. L’uomo è finito in manette perché ritenuto responsabile del reato di usura in concorso. I fatti di cui è accusato Manganaro risalgono al 1993-1994. Dovrà scontare due anni e sei mesi di reclusione.

Leave a Response