Messina. Sfruttamento della prostituzione a Milazzo e Villa S. Giovanni, tre arresti

MESSINA – Con l’accusa di sfruttamento della prostituzione, a conclusione di un’operazione congiunta tra la Squadra mobile di Messina e quella di Reggio Calabria, sono stati arrestati Antonino Gravagno, 60 anni, Mario Insam di 58 anni, e la romena Gabriela Karaiene di 23 anni. La donna prima era una prostituta, poi ha fatto il salto di ”qualità” gestendo con i due uomini  case di appuntamento allestite a Villa San Giovanni e a Milazzo.
 

Leave a Response