Taormina. Aggrediscono 63enne con un martello, arrestate tre persone a Trappitello

TAORMINA – La scorsa notte, nella frazione Trappitello, i carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato il 36enne Carmelo Campo, muratore, il 52enne Antonio Raneri, autotrasportatore, ed il figlio 18enne Antonino, muratore, tutti residenti a Taormina, perché ritenuti responsabili di lesioni personali aggravate.
I tre, a seguito di futili dissidi privati, hanno colpito con un martello il 63enne R. A., anch’egli residente a Taormina, procurandogli un “trauma cranico-facciale, costo-lombare e scapolare e ferite lacero-contuse al labbro superiore”. L’uomo è stato ricoverato all’ospedale “S. Vincenzo”. La prognosi è di 23 giorni.

Leave a Response