Taormina. Al via, a breve, la riqualificazione di contrada Sirina: lavori per 150mila euro

TAORMINA – Partirà a breve, a Taormina, la riqualificazione della zona del Sirina. L’assessore ai Lavori pubblici, Marcello Muscolino, il dirigente del Comune Giovanni Gullotta e un tecnico del Genio civile hanno eseguito un sopralluogo all’altezza dell’alveo del torrente che si trova davanti all’ospedale «San Vincenzo». Si parla di un intervento da 150mila euro che sarà effettuato dal Genio civile. Si cercherà di evitare che il corso d’acqua abbia degli ostacoli in caso di eventi alluvionali. L’attuale situazione lungo la strada che collega il nosocomio al raccordo per contrada Mastrissa appare precaria. Sono previsti dei lavori di adeguamento, da parte dei servizi telefonici, che garantiranno anche un aggiustamento della sede viaria. Tutti interventi che si innesteranno con la futura riqualificazione della via Crocefisso.
La questione del torrente Sirina riguarda numerose abitazioni. Durante il sopralluogo sono state numerose le proteste sulle condizioni delle strade in quell’area. Un cittadino, la cui abitazione si trova in territorio di Castelmola, ha segnalato – per l’ennesima volta – la mancanza di un’adeguata manutenzione delle arterie di contrada Mastrissa che si trovano nel territorio del piccolo centro collinare. Per ritornare alla questione dei lavori, gli interventi dovrebbero essere attuati al più presto. Già in questi giorni, gli operai dovrebbero mettersi all’opera.
L’area attorno all’ospedale merita una maggiore attenzione dal punto di vista della viabilità. Una volta sistemata la strada di collegamento di Mastrissa, si potrebbe pensare a reperire altri posti-auto considerato che quelli esistenti risultano insufficienti.
In passato si è anche parlato della realizzazione di un parcheggio sull’alveo del torrente. Un’ipotesi improponibile visto quanto accade a ogni temporale. Si parlava anche di sfruttare il parcheggio di Villagonia, quello di competenza delle Ferrovie. Anche in questo caso, però, il sistema organizzativo è risultato antieconomico.

Leave a Response