Alì Terme. Appuntamento con il Cineforum con un pacchetto di 12 film alcuni dei quali possibili candidati al Premio Oscar

ALI’ TERME – Dopo la sosta per le festività natalizie riprende il tradizionale appuntamento con il Cineforum. Inizierà mercoledì 10 febbraio con un pacchetto di 12 film. Verranno proposti,ogni mercoledì, fino al 28 aprile, al cinema Vittoria di Alì Terme, film usciti nell’ultimo periodo, alcuni in odore di Oscar come “Invictus” di Clint Eastwood con un grande Morgan Freeman nella parte di Nelson Mandela o come “Tra le nuvole” di Jason Reitman con George Clooney. Anche “A Single man” risulta fra i papabili alle celebri statuette, film fra l’altro già lungamente applaudito all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, dove Colin Firth si è aggiudicato la palma di miglior attore protagonista. Non mancheranno le commedie, prima fra tutte il film d’apertura della rassegna, “Soul Kitchen” di Fatih Akin, vincitore a Venezia del Premio Speciale della Giuria, ma di rilievo è anche  “Machan” dove si rivisita il tema dell’immigrazione in toni leggeri e con molto humour. Presente anche il cinema dell’est europeo con il delizioso “Vuoti a rendere” sulle vicissitudini di un arzillo neo-pensionato, e il cinema brasiliano con “L’anno in cui i miei genitori andarono in vacanza” dove il ragazzino protagonista riesce a superare i difficili momenti grazie alla passione per il calcio. Grande successo di pubblico e di critica all’ultimo Festival del Cinema di Roma per “L’uomo che verrà” di Giorgio Diritti film sui giorni che precedettero la strage di Marzabotto, il tutto visto cogli occhi dell’esordiente Greta Zuccheri Montanari di 8 anni. “Brothers” con Natalie Portman affronterà il tema del rientro nella famiglia e nella società dei reduci di guerra, mentre “L’ospite inatteso” punterà l’indice sulle problematiche delle città multietniche e, di riflesso, sul fenomeno dell’immigrazione, affrontato con toni da commedia. La rassegna prevede anche il film più richiesto dai soci dello scorso ciclo, “Viola di mare”, della messinese Donatella Maiorca con Maria Grazia Cucinotta. Una storia d’amore, tutta al femminile, nella Sicilia dell’800. In cartellone, infine, l’ultimo film  di Paolo Virzì, “La prima cosa bella” commedia con un cast al femminile di prim’ordine: Stefania Sandrelli, Claudia Pandolfi e Micaela Ramazzotti. Ancora una volta la Banca del Tempo di Alì Terme e il Circolo Nuova Presenza di Santa Teresa di Riva, aderenti al CINIT, propongono un ricco e variegato programma a cui tutti gli appassionati cinefili della riviera ionica non possono mancare.
Gli orari delle proiezioni sono alle 17.00, 19.15 e 21.30; gli abbonamenti si possono prenotare presso lo stesso CineVittoria di Alì Terme.    

Leave a Response