Sequestratie dalla Gdf di Taormina sette slot machine presso un’associazione di Francavilla di Sicilia

TAORMINA – I militari del Nucleo mobile della Tenenza della Guardia di Finanza di Taormina hanno sequestrato a Francavilal di Sicilia sette slot machines. L’intervento è stato effettuato presso l’associazione di C. S., 26 anni, residente a Francavilla di Sicilia. In particolare, i militari  hanno appurato che le slot machines rinvenute nell’ esercizio sottoposto a controllo erano installate e funzionanti in violazione alla vigente normativa, poiché è stata riscontrata la mancanza dei nulla osta specifici per ogni congegno, nonchè la prevista licenza di Ps.
Al termine dell’attività a C.S., oltre al sequestro amministrativo degli apparecchi, sono state contestate violazioni di carattere amministrativo per le quali sono state elevate sanzioni pecuniarie per un totale di oltre 11.000 euro. Il servizio effettuato rientra tra le attività di polizia economica e finanziaria programmate dal Comando provinciale di Messina che mostra l’attenzione del Corpo per un particolare settore che continua ad assumere profili di notevole allarme sociale dato l’enorme quantitativo di denaro che giornalmente viene incassato da tali congegni e dai numerosi clienti che, nella speranza dell’incasso di una lauta vincita, dissipano i risparmi propri e dei relativi familiari. 

 

Leave a Response