S. Teresa. Il mancato trasferimento di Pte e 118 approdano alla Provincia

S. TERESA – Sbarca alla Provincia la questione legata al mancato trasferimento del Pte e del 118 nei locali ricavati nel nuovo municipio messi a disposizione, dopo i necessari lavori di adeguamento, dall’amministrazione comunale. I consiglieri Nino Muscarello e Matteo Francilia hanno chiesto ufficialmente all’assessore alla Solidarietà sociale Pio Amadeo, attraverso una lettera aperta, “di attivarsi immediatamente presso l’Azienda sanitaria provinciale, in particolare con il responsabile, Emanuele Giuffrida, per sapere con certezza quali sono i tempi previsti per il trasferimento”. Nella missiva viene evidenziato che “nonostante gli impegni assunti e mantenuti dall’Amministrazione comunale di S. Teresa, di fornire in comodato d’uso, all’ Asp di Messina, nuovi e più ampi locali, corrispondenti alle normative vigenti e ubicati in posizione favorevole quanto ai requisiti della viabilità, gli operatori del servizio non riescono ad avere risposte certe dall’Asp sui tempi del trasferimento. Non si sa ancora – proseguono Muscarello e Francilia – se sono stati stipulati dall’Asp i contratti relativi alle utenze (acqua, luce, telefono, ecc..). 

Leave a Response