Messina. Ladruncolo arrestato dopo inseguimento aggredisce a calci e pugni i carabinieri

MESSINA – I carabinieri della Compagnia di Messina Sud hanno arrestato un uomo di 36 anni ritenuto0 responsabile di furto aggravato. Salvatore Tamagno, 37 anni, è stato bloccato dopo un rocambolesco inseguimento mentre cercava di fuggire dopo avere asportato della merce in un esercizio commerciale nel rione di Maregrosso nella zona sud del capoluogo peloritano. A sorprendere il ladro sono stati gli addetti del supermercato che hanno avvertito i carabinieri che dopo un breve ineguimento sono riusciti a bloccare Tamagno ha con calci e pugni ha aggredito i militari. L’uomo è accusato di furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico pfficiale. Salvatore Tamagno è stato trattenuto in una camra di sicurezza della stazion dei carabinieri di Gazzi in attesa di essere processato col rito direttissimo.

 

Leave a Response