Roccalumera. In arrivo dalla Regione 3milioni di euro per la messa in sicurezza del torrente Sciglio

ROCCALUMERA – Il torrente Sciglio sarà messo in sicurezza. Dalla Regione sono in arrivo tre milioni e mezzo di euro dall’assessorato al Territorio e all’Ambiente, in virtù di un progetto presentato dall’ente locale circa un anno e mezzo addietro. Manca un ultimo tassello. Il Comune dovrà presentare a Palermo entro 60 giorni il progetto esecutivo per i lavori di recupero della fiumaria. L’opera si inquadra nell’ambito del completamento degli interventi di bonifica del torrente. Contestualmente sarà realizzata una golena, sarà cioè ricavato uno spazio piano adiacente il corso d’acqua che può ricevere, tra l’altro, in caso di emergenza alluvionale, le acque del torrente. “L’opera – spiega il sindaco, Gianni Miasi – sarebbe stata utilissima in occasione dell’alluvione del 25 ottobre 2007 che proprio nell’area del torrente Sciglio causò parecchi danni, ma fortunatamente non si registrarono vittime. Ma ciò che più importa, al momento, è che la Regione cominci a muoversi e ad affrontare in modo concreto, per risolverle, le problematiche legate al rischio idrogeologico del territorio”. Gli interventi che attendono di essere ufficialmente finanziati dalla Regione sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa in municipio, alla quale, oltre agli amministratori comunali, hanno partecipato tra gli altri il deputato nazionale Carmelo Briguglio e l’on. Pippo Currenti.

Leave a Response