S. Teresa. Concerto di beneficenza organizzato dai Lions, standing ovation per il violista Samuele Galeano

S. TERESA DI RIVA – Note di solidarietà, in favore dei bambini di Scaletta Zanclea, centro gravemente colpito dall’alluvione del primo ottobre. Un evento d’eccezione che ha visto protagonista nella chiesa S. Maria di Portosalvo il giovane violinista Samuele Galeano, il talento santateresino che domenica prossima si esibirà (primo violino di spalla) con l’orchestra “Cherubini” del maestro Riccardo Muti in occasione del Concerto di Natale promosso dal Senato. L’evento è in programma nell’aula di Palazzo Madama a mezzogiorno, con diretta su RaiUno e in eurovisione. Al Senato sarà eseguita la Quinta sinfonia di Beethoven. Nella chiesa di S. Teresa di Riva, Galeano, accompagnato dal pianista Franco Foderà, ha aperto la serata con la Sonata op. 24 in Fa maggiore “Primavera” di Beethoven. Il concerto è stato un successo, rimarcato da due standing ovation. Soddisfazione tra gli organizzatori, il Lions club di S. Teresa, presieduto da Agatino Moschella. Alla manifestazione di solidarietà ha partecipato il sindaco di Scaletta Zanclea, Mario Briguglio, accompagnato dai primi cittadini di S. Teresa, Alberto Morabito e Nizza di Sicilia, Giuseppe Di Tommaso. Presenti, inoltre il prof. Angelo Emilio Chiara (delegato di zona dell’area 7 del distretto 108 yb-Sicilia dei Lions) e il parroco della chiesa di Porto Salvo, Roberto Romeo. Hanno voluto manifestare la propria solidarietà anche i consiglieri provinciali del collegio Matteo Francilia, Lalla Parisi e Nino Muscarello, l’assessore provinciale Mario D’Agostino e i dirigenti scolastici della riviera jonica. Il concerto è stato presentato dall’avvocato Sabrina Trignano. Una serata d’eccezione, sia per la nobile finalità, quanto per il livello dell’esecuzione. “Un momento importante – ha commentato il sindaco di Scaletta, Mario Briguglio – che sottolinea quanto siano stati, e quanto continuano ad essere, vicini e solidali agli scalettesi le popolazioni dei paesi dell’intero comprensorio”.

Leave a Response