Bancari, i santateresini Giuseppe Ricciardi e Angelo Casablanca nel direttivo provinciale Fabi

S. TERESA – Giuseppe Ricciardi e Angelo Casablanca, dipendenti del “Banco di Sicilia” di S. Teresa di Riva, rappresenteranno la zona jonica nel direttivo provinciale della Fabi (Federazione autonoma bancari italiani). Sono stati eletti nel corso del congresso provinciale che si è svolto al teatro Vittorio Emanuele di Messina. Ai lavori erano presenti i componenti del direttivo nazionale Carmelo Raffa, Gaetano Motta e Luigi Zangla. Il segretario provinciale uscente, Vincenzo Ferraro, ha espresso le problematiche che giornalmente affrontano i lavoratori a causa delle continue trasformazioni del settore bancario. I dirigenti nazionali si sono invece soffermati sul rischio incombente della scomparsa del marchio “Banco di Sicilia Spa”, per incorporazione in Unicredit Group, manifestando la netta opposizione della Fabi. Presente all’incontro, in rappresentanza del Comune di Messina, l’assessore alle Finanze Orazio Miloro, il quale ha ribadito il ruolo strategico delle banche sul territorio di Messina e provincia e ha dato piena disponibilità per attenzionare in sede Anci la problematica relativa alla possibile scomparsa dello storico gruppo bancario siciliano. Al termine è stato eletto segretario provinciale Giuseppe Lo Nostro. Della segreteria faranno invece parte: Vincenzo Ferraro, Giovanni Sciabà, Rinaldo Tobia, Mariagrazia Maiorana, Francesco Andaloro e Massimo Pellegrino.

Leave a Response