Mongiuffi Melia. Abusò sessualmente di una ragazzina: confermata condanna a 6 anni per un 52enne

MONGIUFFI MELIA (Messina) – Condanna confermata a 6 anni di reclusione in Corte d’appello, a Messina, per FIlippo L., 52 anni, abitante a Mongiuffi Melia, accusato di aver violentato nel 1996 una ragazzina di 12 anni. I fatti contestati all’uomo risalgono all’estate E nell’estate del 1996 quando in un garage di Mongiuffi Melia,  il 52enne abusò della 12enne sessualmente. L’accusa, rappresentata dal sostituto procuratore generale Carmelo Briguglio, aveva chiesto ai giudici la conferma della condanna inflitta in primo grado.La vicenda secondo l’accusa si dipanò tra il maggio e il giugno del 1996. L’uomo, vicino di casa dei genitori della piccola, invitò la ragazzina con una banale scusa a seguirloi in un garage e qui si denudò abusando sessualmente di lei. Subito dopo, con la scusa di farle prendere un oggetto, la invitò a salire su una scala che portava ad un soppalco e si avvinghiò nuovamente sulla ragazzina..

 

Leave a Response