Messina. Università, domani consegna medaglia alla madre dello studente Leo Mauri, una delle vittime dell’alluvione del 1. ottobre

MESSINA – La grande attenzione ai prossimi avvenimenti in programma domani e sabato non distoglie l’Università di Messina dai recenti drammi dell’alluvione.
Nel corso dell’inaugurazione dell’Anno Accademico sarà, infatti, consegnata una medaglia alla madre di Leo Maugeri, lo studente del corso di laurea in Scienze Infermieristiche che ha perso la vita a Giampilieri.
Verrà, inoltre, pronunciata dal prof. Giancarlo Neri, ordinario di Geofisica della Terra Solida, una prolusione sui rischi idrogeologici del territorio.
Sul tema interverrà anche il prof. Pasquale Versace, ordinario di Costruzioni idrauliche e marittime e idrologia all’Università della Calabria.
DOMANI (venerdì) sono previsti il conferimento del dottorato di Ricerca Honoris Causa in Fisica al prof. H. Eugene Stanley (ore 9, Aula Magna del Rettorato) ed il convegno su “ La Rete delle Istituzioni di Alta  Formazione e Ricerca nell’Area mediterranea e la cooperazione internazionale ” a completamento del quale sarà firmata una Convenzione Interuniversitaria di Cooperazione Internazionale che coinvolgerà 20 Rettori di Università euromediterranee (ore 16, Aula Magna del Rettorato).
SABATO, alla presenza del Presidente della Regione Siciliana, On. Raffaele Lombardo, si svolgerà la cerimonia d’inaugurazione dell’Anno Accademico nell’Aula Polifunzionale del polo universitario di Papardo (ore 10).

 

Leave a Response