Messina. Morte del piccolo Federico Franza, indagati sei medici del Policlinico. Oggi sarà disposta l’autopsia

MESSINA – Sono sei i medici del Policlinico di Messina indagati dalla procura per la morte del piccolo Federico, 2 anni, figlio dell’imprenditore Vincenzo Franza, fratello di Pietro ex presidente del Messina calcio, e della signora Ivana Silvestro. L’ipotesi è di omicidio colposo. Il sostituto procuratore Maria Pellegrino affiderà oggi l’incarico di effettuare l’autopsia a due consulenti palermitani, il medico legale Stefania Zerbo e l’anomopatologo Emiliano Maresi.
I 6 medici indagati fanno a capo ai reparti del Pronto soccorso pediatrico e di Terapia intensiva neonatale.
Il bambino è morto al Policlinico di Messina dopo essere stato colpito da una meningite fulminante. L’indagine avviata dalla magistratura intende stabilire eventuali responsabilità. La Procura, in attesa dei risultati dell’esame autoptico, ha dato disposizioni alla polizia giudiziaria di acquisire la cartella clinica relativa al ricovero del povero bambino i cui funerali saranno celeberati domani 24 alle 15 nella chiesa di San Salvatore a Messina.

Leave a Response