Messina. Una donna di 68 anni, Rosa Santoro, stroncata da infarto dopo lo scippo della borsa. E’ caccia all’uomo

MESSINA – E’ caccia all’uomo per identificare gli autori dello scippo che ieri sera è costato la vita a Rosa Santoro, 68 anni, che con i figli gestiva un bar a piazza Cairoli. I delinquenti, entrati in azione in pieno centro cittadino, tra via Canova e via Garibald,. hanno sottratto alla Santoro la borsa mentre in auto stava rientrando a casa. Non si sa bene ancora se la donna sia stata affrontata dagli scippatori quando si trovava ancora in auto o quando era già in strada o ferma ad un semaforo. Subito dopo la Santoro si è sentita male ed è morta poco dopo in un tabacchino dove aveva chiesto aiuto al titolare. Quando è giunta una ambulanza del 118:.la Santoro era già morta, quasi sicuramente per infarto. I carbimieri stanno verificando i ”movimenti” di nmerose persone abitanti in alcuni villaggi  periferici della città e già note alle forze dell’ordine. Indagini a 360 gradi che vengono seguite direttamente dal tenente colonnello Luigi Bruno, che dirige il Reparto operativo del comando provinciale dell’Arma.

Leave a Response