Messina. Ferragosto, il giorno della Vara dell’Assunta

MESSINA -.A Messina la vigilia della grande processione della Vara dell’Assunta verrà vissuta con la Santa Messa celebrata alle 20.30 da S.E. Rev.ma Mons. Calogero La Piana Arcivescovo Metropolita di Messina a Piazza Castronovo ai piedi della grande machina festiva cinquecentesca dedicata all’Assunsione in cielo della Vergine Maria. Al termine della funzione religiosa alle ore 21.30 le grandi statue equestri di Mata e Grifone lasceranno Piazza Unione Europea per l’ultima passeggiata lungo la Via Garibaldi fino a raggiungere Piazza Castronovo e far ritorno nuovamente di fronte al Palazzo Comunale. I mitici fondatori della Città di Messina saranno accompagnati dai Gruppi Folcloristici, dai carretti siciliani e dall’immancabile cammello. La lunga giornata di domani 15 Agosto sarà aperta alle ore 8.00 con lo sparo di 21 salve di saluto dal forte San Salvatore all’imboccatura del porto. Alle ore 11.00 nella Basilica Cattedrale S.E. l’Arcivescovo Mons. Calogero La Piana celebrerà un solenne pontificale. Nel pomeriggio alle ore 17.30 dalla Chiesa dei Marinai partirà il corteo con i gonfaloni del Comune di Messina, del Comitato Vara, i ceri votivi, il gruppo storico in costumi e armature del cinquecento della Compagnia dell’Invincibile Armata e i tamburini di Laureana di Borella. Il corteo raggiungerà Piazza Castronovo da dove alle ore 19 in punto partirà la processione della Vara con lo sparo di fuochi pirotecnici e il lancio di bigliettini. Lungo il percorso processionale (Via Garibaldi – Via I Settembre – Piazza Duomo) significative saranno le fermate dinanzi alla Prefettura ove ci sarà un omaggio pirotecnico, Viale Boccetta per la preghiera alla Madonna della Lettera, Piazza Unione Europea con lo sparo fuochi pirotecnici, angolo Via Garibaldi – Via I Settembre per la suggestiva girata, Piazza Duomo con l’arrivo della Vara e il successivo saluto e benedizione di S. E. l’Arcivescovo. A partire dalle ore 21.00 in alcuni Palazzi della Via Vittorio Emanuele e del Viale della Libertà verranno proiettati alcune antiche immagini della Palazzata e della Messina pre terremoto. Alle 23.00 avrà inizio il consueto spettacolo pirotecnico curato dalle Ditte Ferlazzo e Aricò. Il Comitato Vara, composto da Mons. Vincenzo D’Arrigo, Franz Riccobono, Nino Di Bernardo, Franco Forami, Salvatore Rigano, Franco Celona, Marco Grassi e Franco Molonia, in sinergia con l’Amministrazione Comunale ha proposto per l’edizione 2009 alcune novità tra cui la partecipazione alla processione dei tamburini tradizionali di Laureana di Borella, l’addobbo di Via I Settembre con bandiere raffiguranti l’aquila bicipide nera antico emblema della marineria messinese, Domenica 16 Agosto alle ore 21 a Piazza Duomo il concerto della Banda della Brigata Aosta e a Santa Maria Alemanna fino al 20 Agosto la mostra fotografica sulla Varia di Palmi del noto fotografo Domenik Giliberto.
La processione della machina rinascimentale della Vara dell’Assunta è da considerasi una delle più importanti manifestazioni religiose d’Europa. Ogni anno migliaia sono i tiratori che a piedi nudi e al commovente grido di viva Maria strascinano la pesante piramide raffigurante l’Assunzione di Maria e migliaia sono i tanti spettatori provenienti dall’intera Calabria e Sicilia. Un grande evento dove fede, arte e tradizione si legano strettamente e che per Messina rappresenta uno dei pochi legami con il suo glorioso passato.

 

Leave a Response