Roccalumera. Inaugurato il nuovo ponte di Allume

ROCCALUMERA – E’ stato inaugurato, sabato sera, il nuovo ponte di Allume. Alla cerimonia, oltre ai residenti nella frazione e a tanti cittadini di Roccalumera, hanno partecipato il consiglio comunale e la Giunta al completo, gli assessori e i consiglieri provinciali del collegio di Taormina, il comandante della stazione carabinieri di Roccalumera, Santo Arcidiacono, il comandante della guardia di finanza di Alì Terme, maresciallo Catalano, la dirigente scolastica Enza Interdonato, e don Santino Caminiti parroco della Chiesa Madonna della Catena. Nel corso della santa messa celebrata da padre Roberto Romeo, parroco della chiesa Maria Santissima del Rosario, è stato sottolineato  come il ponte, oltre a rappresentare un momento importantissimo e di svolta per la comunità di Allume, simboleggia lo spirito di unione, fratellanza e collaborazione che deve animare la comunità.
Il sindaco di Roccalumera, Gianni Miasi, nel ricordare i dati tecnici del ponte (lungo 22 metri e largo 12), del costo complessivo di 650 mila euro, ha posto l’accento sull’importanza dell’opera per lo  sviluppo di Allume e, facendo sue le parole di padre Romeo, ha auspicato maggiore concordia e unità all’interno degli organi istituzionali in quanto “questo è il periodo del raccolto e tutti assieme, senza disperdere energie, dobbiamo unire gli sforzi per rendere più bello, produttivo e importante il nostro paese senza distinzione di maglie o casacche”.
Il nastro inaugurale è stato tagliato da padre Roberto Romeo. Subito dopo il ponte è stato aperto al transito.

Leave a Response