Rosolino, 8 anni, attraversa lo Stretto a nuoto

MESSINA – Il piccolo Rosolino Cannio, 8 anni, originario di Centuripe in Provincia di Enna, è il più giovane nuotatore ad aver attraversato lo Stretto di Messina. La straordinaria impresa è stata centrata ieri mattina. Rosolino, che fa parte della società “Mayday Italia Nuoto” di Taormina e si allena tra le piscine della Perla dello Jonio e di Nizza di Sicilia, ha coperto la distanza tra Capo Peloro e la sponda calabra in 58 minuti. Tre chilometri a nuoto che lo hanno fatto entrare nel “Guinness dei Primati”. Il bimbo è stato assistito dal suo istruttore, Alessandro Cassisi, e da una barca che lo ha guidato tra le correnti dello Stretto. Il piccolo nuotatore si è detto “felice e soddisfatto” e ha spiegato che la prossima impresa potrebbe essere l’attraversamento dello Stretto di Gibilterra. Qualche giorno fa Ilenia Andaloro, 11 anni, originaria di Milazzo, era riuscita a compiere il record per le bambine attraversando lo Stretto in 40 minuti.

Leave a Response