Roccalumera. Case albergo per abbattere la crisi

ROCCALUMERA – Per abbattere la crisi, che quest’anno più dei precedenti, ha colpito anche il mercato degli affitti nei mesi estivi (fonte di guadagno per molte famiglie), il sindaco, Gianni Miasi, ha pensato ad un progetto “Casa albergo”. L’iniziativa è stata illustrata nel corso di un seminario informativo tenuto nei locali dell’antica Filanda. “Il servizio – ha spiegato il capo dell’amministrazione – offrirà la possibilità ai cittadini, proprietari di immobili destinati all’affitto per uso turistico, di inserire l’immobile oggetto di offerta in un circuito domanda-offerta rientato al mercato nazionale ed estero”. Il tutto dopo una accurata verifica dei requisiti minimi necessari. “Tutto ciò che verrà  richiesto – ha evidenziato Miasi – è di concedere in locazione, di volta in volta e dietro pagamento di un corrispettivo, l’ appartamento”. Nei periodi in cui l’appartamento dovesse rimanere sfitto,  i cittadini sono liberi di collocarlo sul mercato autonomamente. “E senza obbligo alcuno, salvo darne avviso, anche telefonicamente – ha concluso il sindaco di Roccalumera – alla società che gestisce il servizio”.

Leave a Response