Giardini Naxos. Spaccio di droga, arrestati due giovani

GIARDINI NAXOS – Con la stagione estiva ormai alle porte, si intensificano lungo la riviera ionica i controlli dei carabinieri prevenire il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Ha avuto buon esito, in tal senso, il servizio preventivo effettuato durante lo scorso weekend, che a Giardini Naxos ha portato all’arresto di due giovani, Fabio Fanizza 19 anni, nato a Giarre, e Daniele Nicolosi, 24 anni, nato a Taormina. Le pattuglie dell’Arma, coordinate sul territorio dalla centrale operativa di Taormina, hanno eseguito posti di blocco lungo le principali vie di comunicazione effettuando, in particolare, perquisizioni a campione nei confronti di gruppi di giovani in sosta nelle piazze o mentre a bordo dei propri mezzi stavano raggiungendo le località balneari. Oltre 70 le persone sottoposte a controllo e ben 15 le infrazioni amministrative al codice della strada contestate. Nei confronti dei conducenti delle autovetture o dei motocicli, i carabinieri hanno eseguito verifiche avvalendosi degli etilometri al fine di accertare l’abuso di sostanze alcoliche; in tale contesto, a fronte di 15 persone sottoposte alla “prova del palloncino”, nei confronti di 3 conducenti si è ricorsi al ritiro della patente di guida. Nel corso delle numerose perquisizioni personali e veicolari, i carabinieri hanno altresì proceduto alla denuncia in stato di libertà di tre giovani per porto abusivo di coltello di genere vietato.
Ma il momento clou dell’operazione si è avuto nel corso di alcuni controlli effettuati sul lungomare di Giardini Naxos, quando i militari dell’Arma hanno fermato due giovani sorpresi mentre stavano per cedere sostanza stupefacente. Nel corso della perquisizione personale i carabinieri hanno rinvenuto 15 grammi di hashish. I due giovani sono stati arrestati in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Leave a Response