Itala. Assenteismo, arrestato comandante Vigili urbani

ITALIA – I carabinieri di Scaletta Zanclea, coadiuvati dal personale del Nucleo operativo della Compagnia di Messina sud, hanno arrestato in flagranza di reato la cinquantenne C. C., ispettore di Polizia municipale, attualmente al comando dei Vigili urbani di Itala. L’accusa è di falso ideologico e truffa aggravata. Secondo quanto accertato nelle indagini condotte dai carabinieri, la donna avrebbe svolto incombenze personali durante l’orario di servizio, assentandosi dal proprio ufficio senza giustificato motivo.
In particolare, secondo le indagini dei militari dell’Arma, nella mattinata di ieri, durante l’orario di lavoro, la donna si sarebbe recata al mercato settimanale del vicino comune di Nizza di Sicilia. Mirati servizi di osservazione e pedinamento attuati dai militari della Compagnia di Messina sud, hanno permesso di monitorare i movimenti dell’ispettore di Polizia municipale, consentendone l’arresto.
Come disposto dal Pm di turno, la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
 

Leave a Response