Furci. Camion guasto, paese sommerso dai rifiuti

FURCI SICULO – Giorni di “passione” per residenti e vacanzieri. Il paese, da domenica si presenta con i cassonetti dell’immondizia stracolmi e rifiuti d’ogni genere ai margini dei contenitori. Un quadretto indecoroso e nauseabondo  all’olfatto lungo le vie interne e sul lungomare, accentuato dalla giornata di caldo che ha accelerato la putrefazione dei solidi urbani. L’incubo “emergenza” è stato fortunatamente fugato dal sindaco, Bruno Parisi, il quale scusandosi con cittadini e villeggianti, ha spiegato che il grave disagio è stato causato da un guasto idraulico all’autocompattatore del Comune. Il disagio è proseguito anche nella giornata di ieri. La situazione, comunque, dovrebbe tornare alla normalità sin da domani mattina, grazie ad un autocompattatore messo a disposizione dall’Ato Messina4. Ovviamente in attesa che al mezzo del Comune sia sostituito il pezzo danneggiato.

Leave a Response