Savoca. Piano di valorizzazione dei beni comunali

SAVOCA – Nell’ambito della valorizzazione dei beni patrimoniali disponibili, la municipalità savocese ha avviato le procedure per le prime concessioni su alcuni beni immobili di proprietà comunale. A fare da “apripista” nella decisa azione dell’esecutivo savocese di mettere a reddito alcuni beni in disuso, anche al fine di fare cassa, sono l’immobile sito nel suggestivo centro storico savocese (originariamente adibito ad ufficio di collocamento), un’area sita all’interno del centro sportivo polifunzionale e uno spazio pubblico sito in Savoca centro. I locali dell’ex ufficio di collocamento, a seguito della procedura di cambio della destinazione d’uso a carattere commerciale, saranno concessi in locazione a terzi mediante un bando pubblico di gara che darà priorità a quelle attività che più risultano compatibili con la vocazione artistica e turistica del centro collinare. In un’ area sita nel centro sportivo polifunzionale, sempre mediante bando pubblico di gara, sarà rilasciata una concessione per la realizzazione e gestione di un Chiosco per la vendita di bevande ed alimenti ai sensi dell’art. 7 del regolamento comunale per il com-mercio su aree pubbliche.
A Savoca centro, invece, è prevista una concessione di suolo pubblico da adibire all’erogazione di servizi turistici ai sensi dell’art. 5 del Regolamento per la prestazione e gestione di servizi turistici nel territorio comunale. La municipalità savocese, infatti, ha attivato un Avviso Pubblico per acquisire manifestazioni d’intenti da parte di soggetti privati, per la concessione in gestione di un servizio di visita turistica del territorio mediante l’utilizzo di veicoli elettrici o comunque mezzi di trasporto “caratteristici”ed ecompatibili con l’ambiente ed il paesaggio circostante, al fine di incentivare la conoscenza del territorio comunale e del suo patrimonio culturale, artistico, monumentale.
I soggetti interessati a partecipare potranno consultare la relativa documentazione pubblicata all’Albo Pretorio del Comune e/o richiedere le opportune informazioni presso l’Ufficio Tecnico negli orari di apertura al pubblico.

Leave a Response