Taormina. Sculture del maestro Ucchino in piazza Badia

TAORMINA – Grande successo per l’iniziativa del Comune di Taormina e dell’assessore alla cultura Vittorio conti, di installare in piazza Badia, di fronte al Palazzo Corvaja, un trittico monumentale del maestro Nino Ucchino. Esso Si compone di tre grandi opere che raccontano in sintesi la storia del Cristo: la nascita, la vita e la morte, dal titolo “ab initio usque ad finem”. Oltre alla bellezza delle opere ampiamente apprezzate anche all’estero, il luogo scelto per installarle, è stato certamente appropriato. Come già a Roma di recente, le statue sempre in mezzo alla gente che si accalca per filmarle e fotografarle, anche a Taormina con gli alberi retrostanti che si fondono con esse, con le auto e i taxi, con l’architettura antica e moderna, si trovano perfettamente integrate in un’area pulsante e viva della città. Una scelta per certi versi coraggiosa che non è sfuggita ad alcune critiche ma per il resto apprezzata dalla maggior parte dei taorminesi e dai molti turisti che ogni giorno affollano le vie del centro storico. “L’obiettivo dell’esposizione – ha commentato il maestro Ucchino – è anche quello di sottolineare sempre la varietà culturale di alto livello che Taormina offre al proprio comprensorio, alla Sicilia e al resto de mondo”.

Leave a Response