Lavori pubblici, Gentile incontra uffici gare d’appalto

PALERMO – Si è svolto presso l’assessorato regionale ai Lavori pubblici un tavolo tecnico a cui hanno partecipato i rappresentanti e funzionari degli Urega, gli uffici regionali per l’espletamento delle gare d’appalto.
Nel corso della riunione sono state esaminate le questioni relative alle prossime scadenze contrattuali ed alle procedure da avviare sei mesi prima dei rinnovi contrattuali. 
L’incontro è stato occasione per sostenere un confronto tecnico, già in itinere, nell’ambito della predisposizione del disegno di legge di riforma degli appalti che interesserà gli stessi Urega. In particolare, l’intenzione è di estendere le competenze degli uffici alla fornitura di beni e servizi, alla correzione del valore economico degli appalti rientranti nelle stesse competenze e all’assegnazione dell’intero procedimento fino all’aggiudicazione provvisoria.
Progettato anche il principio della sussidiarietà, quindi la collaborazione attiva tra i diversi Urega insediati nelle province siciliane.
Tutto quanto emerso nel corso del tavolo tecnico sarà adesso valutato in modo più approfondito per l’inserimento nel disegno di legge di riordino del settore degli appalti.
“In sintesi – annuncia l’assessore Gentile – occorre qualificare, rinnovare e migliorare le funzioni degli Urega nel contesto degli appalti pubblici, al fine di rendere il sistema sempre più efficace e rispondente agli obiettivi della pubblica amministrazione”.

Leave a Response