Le norme sulle incompatibilità dei deputati regionali

PALERMO – L’Assemblea regionale siciliana, nelle due sedute pomeridiane di mercoledì 25 febbraio 2009, presiedute dal presidente Francesco Cascio, ha concluso la discussione generale di due disegni di legge che riguardano: il primo le concessioni demaniali marittime per la nautica da diporto; il secondo le norme sulle “incompatibilità dei deputati regionali e tra le cariche di componente della giunta regionale e di componente delle giunte di enti locali”.
Il confronto in Aula sui singoli articoli dei due disegni è all’ordine del giorno della seduta convocata per domani, giovedì 26 febbraio alle ore undici.
La conferenza dei capigruppo intanto ha stabilito, tra l’altro, che da martedì 3 marzo, con eventuale prosecuzione nella settimana successiva, saranno discusse alcune mozioni, tra le quali quella sulla censura nei confronti dell’assessore per la sanità, e saranno esaminati i disegni di legge che riguardano le farmacie rurali e le norme per il riordino del servizio sanitario regionale.
Le commissioni legislative lavoreranno, con priorità, sulle parti dei documenti finanziari di rispettiva competenza; sui provvedimenti riguardanti la gestione integrata dei rifiuti e delle acque; le norme sui regimi di aiuti alle imprese.
La conferenza dei capigruppo tornerà a riunirsi martedì 10 marzo per definire il calendario dei lavori d’Aula per la discussione dei documenti finanziari della regione.

Leave a Response