A18 pericolosa, Unione dei Comuni chiede declassamento

S. TERESA – Sarà affrontata dal prossimo Consiglio dell’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani la questione della pericolosità dell’autostrada A18, nel tratto Messina-Giardini Naxos. Il capogruppo di “Insieme per crescere”, Fabio Orlando, presenterà infatti nelle prossime ore una mozione al presidente del Consiglio dell’Unione, Romualdo Santoro, per chiedere il “declassamento del tratto autostradale in questione o, in subordine, l’abolizione del pedaggio e interventi urgenti di messa in sicurezza”. La mozione, tra l’altro, è appoggiata da un gruppo appena nato su Facebook, il popolare social network, al quale si sono iscritte già 500 persone. Un numero destinato a crescere inesorabilmente data l’importanza del problema. In effetti, l’A18 è ridotta in condizioni di assoluto degrado e rappresenta, tra gallerie male illuminate e manto “groviera”, un serio pericolo per gli automobilisti.

Leave a Response